Navigazione – Mappa del sito

Sofonisbe e Susanne: ragioni metriche nella genesi della tragedia rinascimentale

Renzo Cremante
p. 63-88

Estratto del testo

Questo documento sarà pubblicato online con testo integrale in ottobre 2018.

Anteprima del testo

Alle ragioni metriche spetta, com’è noto, un ruolo di preminente rilievo nella poetica tragica e nella genesi ed elaborazione della Sophonisba di Giovan Giorgio Trissino, «il primo tentativo post-classico attuato in una letteratura europea di drammatizzare una storia antica in una forma che imita la tragedia classica, ma che è resa in lingua volgare». Le rivoluzionarie proposte strutturali, formali, linguistiche, ortografiche, nella fattispecie metriche, di quel memorabile archetipo, segnano una dirompente novità e assoluta, programmatica incompatibilità rispetto a qualsivoglia prodotto del consumo letterario o teatrale comecchessia divulgato, a cavallo tra Quattro e Cinquecento, sia in latino sia in volgare, sotto l’etichetta equivoca, generica e approssimativa di tragedia. Basti un primo, pur sommario confronto, quanto scontato tanto inevitabile, con un altro testo ispirato alla medesima fabula e ugualmente dedotto, con non minore fedeltà, dalla fonte liviana: la Sophonisba di Gal...

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliogafica

Renzo Cremante, « Sofonisbe e Susanne: ragioni metriche nella genesi della tragedia rinascimentale », Italique, XVIII | 2015, 63-88.

Notizia bibliogafica digitale

Renzo Cremante, « Sofonisbe e Susanne: ragioni metriche nella genesi della tragedia rinascimentale », Italique [Online], XVIII | 2015, online dal 01 ottobre 2018, consultato il 20 ottobre 2017. URL : http://italique.revues.org/406

Torna su

Diritti d'autore

© Tous droits réservés

Torna su